per una Endocrinologia 2.0
 


Lenvatinib

Cari Soci,

il 21 ottobre 2016 avrà luogo presso l’aula Mangiagalli della Fondazione IRCCS Ca’ Granda di Milano (ore 14:00-16:00) il lancio italiano di un nuovo farmaco per la cura dei tumori della tiroide in progressione e non responsivi allo iodio radioattivo.

Il nuovo farmaco è un inibitore tirosino-chinasico denominato Lenvatinib (LENVIMA®, commercializzato da EISAI) che ha ricevuto approvazione da FDA nel 2/2015, da EMA nel 3/2015 e da AIFA nel 5/2016.

Lenvatinib è disponibile in capsule da 4 o 10 mg (confezioni da 30 capsule rigide) ed è indicato nei pazienti adulti per il trattamento del carcinoma differenziato della tiroide (papillare/follicolare/a cellule di Hurtle) progressivo, localmente avanzato o metastatico, refrattario allo iodio radioattivo.
Il farmaco è stato approvato alla luce dei dati significativi sulla sopravvivenza libera da progressione di malattia ottenuta nello studio (randomizzato in doppio cieco) di fase III denominato SELECT condotto su 392 pazienti (18,3 mesi nel ramo trattato rispetto ai 3.6 mesi nel ramo del placebo).

Lenvatinib sarà commercializzato in classe di rimborsabilità H con il prezzo ex-factory di 1874,87 € (prezzo al pubblico di 3094,28 €); sarà inoltre soggetto a prescrizione medica limitativa, da rinnovare volta per volta e vendibile su prescrizione di centri ospedalieri o dei seguenti specialisti: endocrinologo, oncologo.

La presentazione del farmaco, sarà preceduta alle 12:00 da una conferenza stampa che sarà presieduta dal Prof Andrea Lenzi (Presidente sella Società Italiana di Endocrinologia - SIE) e dal Prof Carmine Pinto (Presidente dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica – AIOM) e che prevede l’intervento della Prof. Rossella Elisei che illustrerà brevemente i risultati dello studio SELECT.

La Commissione Farmaci SIE


 
 
 
Copyright © 2019 | SICS S.r.l. - Via Boncompagni 16 - 00187 Roma | Partita IVA: 07639150965 - Tel. +39 06 89272802